www.calcherasangiorgio.it
Calchèra San Giorgio
Zona Industriale 3/A Grigno, TN 38055
Phone: +390461775515
Mostra Barra Laterale

Biblioteca

Quest'area è protetta, per scaricare il materiale

Registrarti

Se sei già registrato invece effettua il

Log In

Se non ricordi la password o il tuo nome utente

Richiedi Una Nuova Password

Area protetta, per scaricare il materiale Registrarti

Se sei già registrato invece effettua il Log In

Non ricordi la password o il nome utente Richiedi Una Nuova Password

LIBERA ACCADEMIA

Enciclopedia Archeometrica.

... di Gilberto Quarneti.
APPUNTI SUL TEMA “IL RESTAURO DELLE MURATURE” QUADERNI 10.
A disposizione gratuita dei clienti e dei visitatori della Calchèra San Giorgio.

PRONTUARIO

Manuale di cantiere: preparazione delle malte.

Questo breve Prontuario di Cantiere è stato ideato e realizzato per dare alcuni consigli pratici ed utili per la scelta della lavorazione e delle materie, al fine di determinare una regola applicativa ed un linguaggio comune. Il glossario, qui incluso, contiene i termini più frequentemente usati in cantiere.....

IL CAMPANILE DI PIACENZA.

Un esempio concreto sul colore della materia.

Il restauro di quanto costruito diviene sempre occasione per un pensare attento. e’ il pensare che non dà per scontato che, interrompendo il corso normale delle cose, restituisce alle cose stesse il ritorno alla propria verità più profonda. Ciò che l’uomo produce, che abbisogna della cura e dell’attenzione, dovendo attraversare i secoli avendo solo la capacità della propria durata, necessita del rapporto con il tempo, lo spazio e chi se ne preoccupa.....

Don Giuseppe Lusignani
Direttore dell’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della diocesi di Piacenza-Bobbio

DEUMIDIFICAZIONE

Ricerca e realizzazione di un sistema di deumidificazione delle murature ammalorate dall’umidità di risalita.

«Le origini della ricerca nel 1770, M. Loriot, un eclettico ricercatore francese, primo meccanico di sua Maestà Luigi XV, pose quest’intrigante quesito: «Come si spiega che i romani abbiano costruito l’acquedotto, conosciuto col nome Pont du Gard, nelle prossimità di Nimes, senza far uso di pozzolana? Se hanno usato esclusivamente calce grassa, come è possibile che abbiano messo in uso l’acquedotto senza veder la calce dilavarsi?».

RESTAURO E COLORE

Testo adottato nei corsi tenuti da Mastro Gilberto Quarneti.

«Oggi è permesso imbiancare tutto, onde poco a poco divengano case e strade da villaggio quelle che tutti i forestieri corrono a vedere nel ’500 e nel ’600. Almeno si ordinassero in serie le pitture! Riflettasi intanto, che niuna città esercitò cotanto i migliori pennelli in que’ secoli, poiché tutte le strade furono un vero teatro per varie occasioni. Pur troppo son queste dal tempo, dalle nuove fabbriche e sopratutto da quel furore barbarico di coprir tutto di bianco.....».

BIBLIOTECA STORICA

... da Vitruvio alla manualistica ottocentesca. Raccolta di brani storici relativi alle malte, i leganti, le sabbie, gli additivi, ...

La Biblioteca è organizzata "per autore" o "per argomento".
Essa contiene i brani più significativi di autori appartenenti alla storia dell'Architettura, da Vitruvio ai manualisti di fine 800, che riguardano l'uso dei materiali preparati in cantiere.
I brani riguardano le calci, i mattoni, le sabbie, gli intonaci, i mastici, pavimenti, etc. e le più tradizionali procedure applicative.
Vi si può entrare "per argomento" selezionando la voce di interesse.
Per ogni argomento selezionato saranno messi a disposizione tutti i brani della Biblioteca che con l'argomento abbiano attinenza.

AGGIORNAMENTO SULLA NORMATIVA EN 459-1: 2010

CALCI DA COSTRUZIONE: Variazioni alla Normativa Europea EN 459-1 2002.

Nella nuova normativa aggiornata EN 459-1 2010 le calci con proprietà idrauliche si dividono in tre categorie:...

Restored by 2gwebdeveloper
0461-775515 info@calcherasangiorgio.it
Zona Industriale 3/A 38055 Grigno (TN)
01414840221