Intonaco idrorepellente, addio problemi di muffa

intonaco impermeabilizzante

La muffa, in certe abitazioni, può diventare davvero un grosso problema. Chi vive al pian terreno, in particolar modo nei vicoli stretti delle città o nelle campagne, si trova certamente ad avere a che fare con l’umidità e la muffa. E non si tratta solamente di un problema di estetica, ma soprattutto di salute e di igiene, in modo particolare se nella casa abitano anche bambini piccoli. Ecco perché è importante agire prima, prevenire, utilizzando un intonaco idrorepellente, per esempio e attuando determinati accorgimenti che impediscono alla muffa di formarsi.


Intonaco idrorepellente, di cosa si tratta

Prima di parlare di questo specifico tipo di intonaco, vediamo di spendere due parole sull’intonaco stesso. L’intonaco altro non è che la finitura più superficiale delle murature e ha lo scopo di uniformare e di livellare le superfici. Ovviamente non ha una mera funzione decorativa, ma anche protettiva, si a per quanto riguarda gli interni che per quanto riguarda gli esterni. 

Scegliere l’intonaco più adeguato è dunque fondamentale per la sopravvivenza della struttura stessa negli anni, ecco perché bisogna porvi particolare attenzione, sia che si tratti di un edificio nuovo, sia che si stia parlando del restauro di un edificio già esistente.

Normalmente per intonaco si intende una miscela di malta, ottenuta mescolando acqua, un legante minerale e un inerte. Ai giorni nostri vengono aggiunti anche additivi che consentono di modificare le proprietà dell’intonaco a seconda delle esigenze, come per esempio nel caso di pareti esposte alla formazione di muffa.

Intonaco idrorepellente o impermeabilizzante

Quando la casa è umida è molto probabile andare incontro alla formazione della muffa. Una volta che questa si forma, si può rimuovere con dei prodotti specifici, ma dopo un po’ di tempo andrà nuovamente a formarsi. Infatti, questo non è risolutivo. 

Per impedire che la muffa torni a formarsi, è bene utilizzare dei prodotti in grado di prevenirla, come appunto l’intonaco idrorepellente. Un particolare tipo di intonaco in grado di impermeabilizzare le pareti e di impedire l’accumulo d’acqua