Villa di Diomede a Pompei

Home | Villa di Diomede a Pompei

Domus nel parco archeologico di Pompei

Tra i primissimi edifici scavati a Pompei, tra il 1771 e il 1775, la Villa di Diomede è uno degli edifici più descritti e rappresentati dai viaggiatori del Grand Tour. Sviluppato scenograficamente su tre livelli, è inoltre uno dei più grandi dell’intera città, con un’estensione di 3.500 mq. Entrando si accede direttamente al peristilio, attorno a cui si dispongono gli ambienti più importanti della casa come il triclinio. Uno degli spazi più suggestivi è il bellissimo giardino al centro del quale vi era un triclinio coperto da una pergola per i banchetti estivi e una piscina. 

 

Cantiere:
Villa di Diomede a Pompei

Città:
Pompei

Provincia:
Napoli

Materiali utilizzati

Malta dal colore naturale per l’intonacatura e la fugatura delle murature