Consolidamento

Il consolidamento delle strutture murarie

Consolidamento strutturale di murature storiche nel restauro e nell'edilizia sostenibile, mediante l'impiego di malte naturali, affini e compatibile con i materiali utilizzati in passato.

Molto spesso, le murature storiche presentano dei vuoti e delle discontinuità interne esistenti fin dalle origini della costruzione, oppure formatesi a causa di dissesti di varia natura. Queste discontinuità costituiscono interruzioni nella materia delle strutture murarie, determinando problemi di perdita d'adesione e di reciproca collaborazione tra parti costruttive (mattoni, pietre, ecc.) e conseguente riduzione della resistenza meccanica dell'insieme, soprattutto se sottoposte ad un aumento di carichi.

Rinforzo strutturale mediante iniezione Boiacca Iniezione 100

Malta di calce pozzolanica per il consolidamento strutturale delle murature mediante iniezione composta da legante totalmente idraulico, ottenuto dalla miscelazione a freddo di calce aerea, selezionata, ad alto titolo d'idrato di calcio e pozzolane naturali micronizzate, di diversa superficie specifica ed energia (Calce Pozzolanica Pantheon), misto a filler carbonatici ed elementi espansivi per il controllo del ritiro plastico, con resistenza alla compressione compatibile con la natura del paramento murario storico.

Classe M10 secondo la norma UNI EN 998-2.

Boiacca Iniezione 100® è una malta preconfezionata adeguatamente fluidificata, allo scopo di essere iniettata con facilità ed efficacia senza produrre interferenze chimiche negative con il materiale da costruzione originario o con eventuali altri materiali introdotti successivamente durante le opere di restauro.

Vantaggi

  • Non modifica la traspirabilità della muratura evitando quindi fenomeni di condensazione.
  • Compatibile con qualsiasi tipo di muratura storica.
  • Evita la formazione di muffe e batteri preservando gli intonaci e le eventuali decorazioni pittoriche presenti.
  • Priva di sali idrosolubili, calce libera né alcuna forma di clinker.

Campi di Applicazione

  • Rinforzo strutturale mediante iniezione delle murature in pietra, mattoni, tufo e miste.
  • Risarcimento di fessure non più attive.

Fori ø 20 mm - da eseguirsi per una profondità di 4/5 dello spessore del setto murario leggermente inclinati verso il basso. Distanziati secondo reticolo prestabilito in relazione alle caratteristiche della muratura.

a) Area di intervento per il riempimento dei volumi mancanti;
b) Fori d'iniezione con lunghezza di 4/5 dello spessore del muro;
c) Iniezione a bassa pressione (1.0-1.5 bar) di Boiacca Iniezione 100.

Foratura della muratura secondo reticolo prestabilito.

Inserimento di tubi d'iniezione.

Esempio di reticolo d'iniezione.

Iniezione a percolazione con brocche ed imbuti.

Iniezione a siringa.

Iniezione con pompa a bassa pressione.

Restauro strutturale delle murature storiche Structura

Structura® è una malta di calce pozzolanica, ad elevate prestazioni meccaniche, specifica per gli interventi di consolidamento strutturale, la messa in sicurezza, il rinforzo ed adeguamento sismico di edifici, murature e manufatti storici anche soggetti a tutela. La malta è composta di calce aerea ad alto titolo di idrato di calcio, pozzolane naturali micronizzate di diversa superficie specifica ed energia (Calce Pozzolanica Pantheon) ed aggregati silicei selezionati in curva granulometrica continua.

Classe M15 secondo la norma UNI EN 998-2.

Vantaggi

  • Non modifica la traspirabilità della muratura evitando quindi fenomeni di condensazione.
  • Compatibile con qualsiasi tipo di muratura storica.
  • Evita la formazione di muffe e batteri preservando gli intonaci e le eventuali decorazioni pittoriche presenti.
  • Ottima compatibilità con qualsiasi intonaco e finitura minerale.

Campi di Applicazione

  • Rinforzo con sistemi compositi a matrice inorganica delle murature in pietra, mattoni, tufo e miste.
  • Adeguamento statico e sismico di elementi strutturali in muratura.
  • Consolidamento di archi, volte e cupole intervenendo dall'estradosso o dall'intradosso in abbinamento a fasce di consolidamento a matrice inorganica.
  • Rinforzo strutturale di murature “facciavista” in cui si richiede la conservazione delle fughe intervenendo mediante inserimento di specifici connettori tra i corsi di pietra e mattoni.
  • Realizzazione di cordoli ed architravi in muratura armata.

Intervento di rinforzo strutturale con sistemi compositi a matrice inorganica. Rinforzo estradosso volta

Intervento di rinforzo strutturale con sistemi compositi a matrice inorganica.

Intervento di rinforzo strutturale con sistemi compositi a matrice inorganica

Rinforzo strutturale di murature “facciavista”

Armatura di cordoli esistenti

Stuccature pietra